Carolina, mia Carolina

E’ senza dubbio una grande fortuna, mia e vostra, il fatto che Antonio Marras abbia conosciuto, grazie ad un’amicizia in comune, Carol Rama . Un incontro che non è avvenuto di persona, Antonio ha dialogato per la prima volta con Carol attraverso il catalogo di una sua mostra. Un colloquio tra un’anima e l’arte. Ieri sera, invitata alla mostra dedicata da lui a lei ho ritratto i frutti che a distanza di anni continua a dare questa intesa.

Marras Carol Rama @cristinagallienabohman

Io, l’arte di Carol Rama, la dedica di Antonio Marras

Probabilmente non tutti hanno la fortuna di incontrare una persona le cui espressioni artistiche siano così simili alle proprie, ne nascerebbero dialoghi appassionati, opere sentite.

Carol Rama e Antonio Marras si sono conosciuti nel 2004, è subito nato un “amore” testimoniato anche in un’intervista del Sole 24ORE del 2009, ed è del 2006 la prima mostra: “Noi facciamo, loro guardano”.

Ieri sera era consultabile il catalogo di quella mostra. Non ho resistito. Ho preso alcune pagine (non ho distrutto nulla, era strutturato a brochure) e le ho adagiate nella location dove sentivo che il dialogo si poteva fare ancora più presente e fitto. Questo è il risultato del mio “sentire”.

Marras Carol Rama @cristinagallienabohman19Marras Carol Rama @cristinagallienabohman20Marras Carol Rama @cristinagallienabohman18Marras Carol Rama @cristinagallienabohman9Marras Carol Rama @cristinagallienabohman8

Ricomposto il catalogo mi sono dedicata alle installazioni che invece erano il tema dell’affezionata dedica di Antonio Marras a Carol Rama. Le opere di Carol, alcune dedicate proprio ad Antonio, erano ambientate, raggruppate, interpretate all’interno dello spazio Nonostantemarras ( eletto ufficialmente a mio luogo del cuore). La mostra è a cura di Francesca Alfano Miglietti e Alexandra Wetzel.

Clicca sulle immagini per aprire la galleria:

Il coinvolgimento dei presenti alla mostra era palpabile, impossibile non rimanere “impressionati” da quanto le opere di Carol si amalgamassero alla perfezione con lo stile di Antonio. Io stessa appena entrata, cercando di mettere a fuoco ciò che di nuovo veniva esposto ho fatto fatica a capire ove iniziasse il lavoro di uno rispetto al finire dell’altro.

Clicca sulle immagini per aprire la galleria:

Sono uscita da questo incontro/visita portando nel cuore una convinzione, magari Antonio e Carol si sono visti di persona per la prima volta nel 2004, ma da qualche altra parte, di sicuro, si conoscono da sempre.

 

Dal 12 settembre al 20 novembre dalle 10 alle 19.

Nonostantemarras via Cola di Rienzo, 8 Milano

 

Share this on
Follow us on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *